Pompa di calore per acqua calda sanitaria

La tecnologia della pompa di calore per acqua calda sanitaria preleva energia dall’aria esterna, anche a temperature molto rigide (fino a -20°), che viene scaldata e compressa.
Questa compressione genera il calore che viene rilasciato all’interno del serbatoio che alimenta l’acqua calda sanitaria.

Il boiler a cui viene associata la pompa di calore ha un volume di 300 litri con una temperatura interna sempre costante: in questo modo è possibile avere a disposizione elevate quantità di acqua calda, senza utilizzare caldaia.

Questa particolare tecnologia consente l’indipendenza dall’utilizzo di qualsiasi altro generatore termico e la produzione di ACS, in autonomia rispetto all’impianto, diminuisce il carico del sistema di riscaldamento.
La pompa si mette in moto solo su richiesta di acqua calda, garantendo, in questo modo, elevati risparmi sul piano energetico ed economico.

pompa di calore per acqua calda riscaldamento

Cosa sono le pompe di calore?

Le pompe di calore sono apparecchiature in grado di sfruttare il principio naturale per il quale nella materia il calore si sposta dal caldo verso il freddo.
Il funzionamento può essere sintetizzato come quello di un frigorifero inverso e cioè il calore viene prelevato dall’ambiente esterno, si incrementa la temperatura e si rilascia calore all’interno della casa.
In questo modo è possibile produrre acqua calda sanitaria, per il riscaldamento invernale, per la climatizzazione estiva e per la de-umidificazione.
Sfruttano principalmente l’energia naturale (presente nell’aria, nell’acqua e nel terreno in forma gratuita ed abbondante) ed in parte la corrente elettrica, evitando così combustione e rilascio di gas in atmosfera.

L’elettricità necessaria per alimentare una pompa di calore è minima e può essere prodotta da un impianto di energia rinnovabile, come il fotovoltaico: in questo modo la PdC diventa un’ottima soluzione di efficienza, risparmio energetico ed economico grazie alla possibilità di sfruttare l’autoconsumo dell’energia prodotta.

Se il fabbisogno energetico delle abitazioni viene coperto da fonti rinnovabili, è possibile evitare emissioni di CO2, abbattere la spesa relativa all’energia elettrica e azzerare il consumo di gas-metano, gpl o gasolio dei sistemi di riscaldamento convenzionali.

pompa di calore per acqua calda vaillant
pompa di calore per acqua calda trienergia
pompa di calore per acqua calda viessman
pompa di calore per acqua calda ariston

Scopri tutti i vantaggi


pompa di calore per acqua calda vantaggi

  • Acqua calda sanitaria fino a 60°C in modalità pompa di calore

  • Comfort sanitario assicurato anche a basse temperature

  • La pompa di calore per acqua calda sanitaria è ideale in abbinamento ad impianto fotovoltaico

  • Estrazione calore dall’aria pari al 75% dell’energia necessaria

  • Agevolazione fiscale con detrazione del 65%

  • Bassa rumorosità

  • Produzione dell’acqua calda garantita anche a basse temperature

  • Integrazione possibile con caldaia esistente o solare termico

  • Protezione antigelo

  • Disinfezione termica contro la legionella

risparmio_icon Detrazione fiscale del 65% grazie all’Ecobonus 2017

Domande Frequenti

La pompa di calore per acqua calda sanitaria sfrutta la presenza del calore nell’aria o nell’acqua (queste le tipologie più comuni, a seconda del modello) e in minima parte energia elettrica.

Si può rendere la pompa di calore per acqua calda ancora più efficace se installata in abbinamento a un impianto fotovoltaico per produrre l’energia elettrica residua necessaria al suo funzionamento.

La legislazione nazionale impone l’obbligo di produrre almeno il 50% del fabbisogno annuo di energia per l’acqua calda sanitaria con energia rinnovabile. Questa funzione è svolta in modo più efficiente ed economico dalle pompe di calore pertanto non vi è alcun vincolo all’utilizzo di questa forma di energia rinnovabile.

Si, è possibile beneficiare della detrazione fiscale al 65% con l’installazione di una pompa di calore. Gli interventi devono essere eseguiti su unità immobiliari e su edifici (o su parti di edifici) esistenti, di qualunque categoria catastale, anche se rurali, compresi quelli strumentali (per l’attività d’impresa o professionale). Non sono agevolabili, quindi, le spese effettuate in corso di costruzione.

Perchè Scegliere Effen System?

pompa di calore per acqua calda analisi

ANALISI E VALUTAZIONE

DI EFFICIENZA ENERGETICA

pompa di calore per acqua calda progettazione

PROGETTAZIONE E

INSTALLAZIONE IMPIANTI

pompa di calore per acqua calda intervento

PROGRAMMA

DI INTERVENTO

pompa di calore per acqua calda finanziabilità

FINANZIABILITà

IMPIANTI

pompa di calore per acqua calda fornitura prodotti

FORNITURA

PRODOTTI

pompa di calore per acqua calda assicurazione

ASSICURAZIONE

pompa di calore per acqua calda gestione pratiche

GESTIONE

PRATICHE

pompa di calore per acqua calda assistenza clienti

ASSISTENZA

CLIENTI

Contattaci

Vuoi conoscere i dettagli per un preventivo gratuito o per un sopralluogo?
Compila il modulo sottostante e un nostro tecnico ti contatterà per darti tutte le informazioni necessarie.

Accetto le condizioni espresse nella Privacy Policy

Iscriviti alla Newsletter

fnwebmaster1Pompa di calore per acqua calda sanitaria